Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

IMPIANTI GEOTERMICI

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Impianto geotermico: struttura, funzionamento e costi

Il pianeta Terra è formato da dei gusci concentrici. Lo strato più esterno è la cosiddetta crosta terrestre che ha uno spessore che varia tra i 35 e i 90 km. I fori nella crosta terrestre testimoniano che più si va in profondità, più aumenta la temperatura.

 

Si stima che ogni 33 metri di profondità, la temperatura salga di un grado. Questo calore che viene rilasciato dalle profondità del nostro pianeta costituisce l’energia geotermica. Una fonte energetica rinnovabile ed inesauribile.

 

L’energia geotermica rappresenta una valevole alternativa alle classiche produzioni di energia. Viene utilizzata specialmente per soddisfare il fabbisogno di energia termica di case e anche aziende.

 

Le tecnologie permettono di integrare nello stesso sistema sia la caldaia che il condizionatore. In particolar modo negli USA e nel Nord Europa questa tecnologia è molto diffusa ed è in continua crescita nel settore energetico soprattutto in virtù del fatto che è una fonte di energia rinnovabile.

 

In Italia ancora fatica ad affermarsi dal punto di vista residenziale, ma grazie agli ecobonus si punta ad aumentare la presenza di questi impianti. L’energia geotermica può essere la risposta giusta per chi cerca una fonte di energia termica completamente rinnovabile e a zero emissioni.

 

Funzionamento dell’impianto geotermico

Geotermia è un termine che deriva dal greco e significa calore della terra. Proprio per questo l’energia geotermica è quella che sfrutta il calore del sottosuolo per generare energia. Le tecnologie per lo sfruttamento della geotermia permette di aumentare il calore del liquido che viene fatto arrivare fino in profondità e poi fatto risalire fino all’interno delle abitazioni o degli stabili industriali.

 

In base ai gradi che il sistema geotermico è in grado di raggiungere, si fa una distinzione in:

 

  • Alta entalpia: temperatura oltre i 150 gradi;
  • Media entalpia: temperatura tra gli 80 e i 150 gradi; 
  • Bassa entalpia: temperatura tra i 20 e gli 80 gradi.

 

La bassa entalpia è quella che si utilizza maggiormente in ambito domestico.

 

Tipologia di impianto geotermico (per 100 mq) Prezzi medi
Sonda orizzontale 4.000 €  – 4.500 €
Sonda verticale  4.500 €  – 5.500 €
Pompa di calore e accumulo acqua calda sanitaria 7.000 €  – 10.000€


Impianto geotermico con pompa di calore

Un impianto geotermico estrae energia termica dal sottosuolo per poi trasportarla in un edificio tramite un foro nel terreno nel quale viene immesso un tubo, detto sonda, che può scendere fino a 150 metri di profondità.

 

Quando il calore viene raccolto viene successivamente ceduto ad una pompa di calore collegata che si occupa della distribuzione dell’energia termica in tutta l’abitazione. Questi tipi di impianti costituiscono con le tubazioni in polietilene che contengono il liquido termovettore, dei circuiti chiusi ad U. 

 

Il circuito ad U comunica con la pompa di calore per rendere disponibile in tutto l’edificio l’energia termica prelevata dalle profondità della crosta terrestre. Quando si vuole riscaldare un ambiente, la pompa di calore porta in circolo il termovettore riscaldato. Al contrario quando si vuole condizionare l’ambiente verso il freddo, il funzionamento della pompa è analogo a quello di un frigorifero.

 

Tipologia di impianto geotermico (per 100 mq) Prezzi medi
Sonda orizzontale 5.000 €  – 6.000 €
Sonda verticale  6.000 €  – 6.500 €
Pompa di calore e accumulo acqua calda sanitaria 12.000 € – 15.000€

 

I vantaggi degli impianti geotermici

I vantaggi dell’installazione di un impianto a energia geotermica nella propria abitazione sono molteplici:

 

  • Riduzione dei costi: rispetto alle altre fonti di energia si ha un risparmio che oscilla tra il 50% e l’80%;
  • Riduzione delle emissioni di CO2: l’energia geotermica oltre ad essere una fonte rinnovabile riduce le emissioni di anidride carbonica nell’ambiente e non inquina il terreno nel quale vengono inserite le tubazioni poichè il liquido all’interno non è tossico e quindi una perdita non determinerebbe una causa di inquinamento del sottosuolo;
  • Alto rendimento: questo tipo di energia ha un altissimo rendimento con costi della componente energia per alimentare il sistema molto contenuti. Con un solo impianto geotermico è possibile infatti condizionare la temperatura di un’intera abitazione, arrivando addirittura ad eliminare, in alcuni casi, i costi della bolletta;
  • Gli incentivi statali: le politiche che vertono verso un tipo di produzione di energia sostenibile sono alleate di chi ha intenzione di installare un impianto geotermico. Le detrazioni fiscali possono arrivare a coprire oltre il 60% della spesa fino ad un valore massimo di 30.000 euro;
  • Longevità: questi impianti possono arrivare a durare oltre 20 anni. La manutenzione da effettuare su questi sistemi è costituita da interventi minimi e rari. Una corretta installazione può portare anche a non avere necessità di questi piccoli interventi di manutenzione.

 

 

I vantaggi sono tantissimi e nei territori italiani aumentano addirittura. Infatti il territorio italiano è particolarmente adatto per l’installazione di questo tipo di tecnologie. In ogni caso, prima di procedere all’installazione, è necessario far effettuare delle indagini geologiche da parte di un operatore specializzato.

 

Questo tipo di indagine permette di evitare delle complicazioni e degli imprevisti in fase di installazione e rendere quindi l’operazione più agevole per gli installatori. Ogni tipo di installazione di impianti geotermici però è un’operazione delicata e richiede necessariamente la presenza dei professionisti del settore. 

 

Prima di procedere con l’installazione dell’impianto è importante effettuare delle verifiche sugli spazi e sugli stabili che andranno ad integrare l’impianto. Queste analisi sono fondamentali per stabilire la fattibilità dell’operazione.

Domande frequenti:


Aziende consigliate da noi

Fiper

Fiper con sede a Milano, è la Federazione Italiana di Produttori di Energia da Fonti Rinnovabili che riunisce i...

Chiedi preventivo
Progetti Vertigo

L'esperienza ventennale e la continua formazione dei nostri tecnici garantisce la massima affidabilità e...

Chiedi preventivo
V-Power Technologies - Impianti Elettrici Civili e Industriali

V-power Technologies s.r.l. con sede a Almenno San Salvatore (BG), propone e realizza impianti elettrici...

Chiedi preventivo
ECS Energy Charging Solutions

ECS Energy Charging Solutions ci occupiamo di tutte le soluzioni di efficientamento energetico e di ricarica...

Chiedi preventivo
Clima Service

Clima Service svolge la propria attività a Lainate. La ditta si occupa dell’installazione e manutenzione di...

Chiedi preventivo
Canobbio Group Srl Impianti tecnologici

Canobbio Group è un’impresa giovane e dinamica, che si avvale di una notevole esperienza impiegata nel settore...

Chiedi preventivo