Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

GRONDAIE IN RAME

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Grondaie in rame: perché sceglierle e quanto costa installarle

L’esposizione diretta degli edifici agli agenti atmosferici costringe i costruttori all’installazione di sistemi di scolo efficienti per far defluire l’acqua piovana dai tetti. Per fare questo è necessario installare delle grondaie in rame che provvedano al raccoglimento e allo scarico delle acque piovane o della neve.

 

Quando si installa una grondaia è necessario sceglierne prima la tipologia vista la varietà di forme e materiali che possono essere utilizzati per costruirle. Sul mercato è possibile trovare le seguenti forme di grondaie:

  • Grondaie quadrate;
  • Grondaie tonde;
  • Grondaie semitonde;
  • Grondaie ondulate.

 

Se le grondaie più diffuse in assoluto sono quelle semitonde, le grondaie quadrate vengono spesso utilizzate per gli edifici rustici. La particolare forma ondulata invece viene utilizzata generalmente per edifici che hanno uno stile classico.

 

La scelta del materiale delle grondaie è invece importante per via delle caratteristiche particolari che ogni materiale possiede. Un materiale molto elegante e molto durevole è il rame. La sua notevole resistenza alle intemperie lo rende molto diffuso negli edifici moderni sotto forma di grondaie in rame.

Caratteristiche grondaie in rame

Utilizzare le grondaie in rame ha molteplici vantaggi. Dal punto di vista estetico, il rame possiede un’eleganza che rende l’esterno della propria abitazione molto gradevole alla vista.

 

Sotto il profilo della resistenza, invece, questo materiale è in grado di resistere molto bene alle sollecitazioni degli agenti atmosferici e soprattutto al naturale deterioramento nel tempo. La stima di resistenza delle grondaie in rame è di circa 50 anni.

 

Come gli altri metalli duttili, il rame può essere facilmente modellato. Questa caratteristica permette di ottenere con relativa semplicità la forma richiesta in base alle esigenze del costruttore e del committente.

 

Queste importanti caratteristiche rendono il rame il materiale più costoso per quanto concerne le grondaie. Da prendere in considerazione nelle valutazioni è la quasi totale assenza di manutenzione da fare su questa particolare tipologia di grondaia.

 

Manutenzione grondaie in rame

Per mantenere alte le performace dell’impianto di scolo della propria abitazione è necessario programmare la manutenzione ordinaria delle grondaie. Le grondaie in rame non hanno grande necessità di manutenzione rispetto agli altri materiali.

 

Un intervento di manutenzione che deve essere eseguito negli anni sarà sicuramente la verniciatura visto il fenomeno dell’ossidazione naturale che colpisce il rame. L’ossidazione con il passare del tempo cambia la colorazione del rame in un colore verde che può risultare antiestetico rispetto allo stile dell’edificio.

 

Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria, essa consiste nella pulizia delle grondaie in rame e nella rimozione dei detriti che accumulano nei canali di scolo. Effettuare una corretta manutenzione da parte dei tecnici specializzati permette di evitare ingorghi e di conseguenza danni anche di grande intensità sia al sistema di grondaie che all’edificio stesso.

 

Installazione e sostituzione grondaie Prezzi medi
Grondaie in alluminio 5 € – 12 € al metro
Grondaie in pvc 4 € – 10 € al metro
Grondaie in ghisa 10 € – 20 € al metro
Grondaie in rame 15 € – 20 € al metro
Grondaie in metallo 15 € – 25 € al metro


L’inclinazione delle grondaie

Quando si installa una grondaia in rame è necessario calcolare per bene l’inclinazione della stessa. Installare una grondaia in posizione perfettamente orizzontale significherebbe non far defluire l’acqua piovana in modo corretto.

 

Non essendoci una pendenza, l’acqua, si accumula nelle grondaie fino a strabordare generando un effetto cascata indesiderato. Questo accumulo d’acqua a lungo andare può costituire un fattore di rischio sia per l’integrità della grondaia stessa sia per quanto riguarda il buono stato dell’edificio in questione.

 

Una corretta inclinazione della grondaia in rame non può scendere sotto il valore minimo dell’1% di pendenza. Questo valore viene calcolato dai progettisti sulla base della lunghezza totale della grondaia. Un errore nell’installazione può essere veramente dannoso.

 

Per questo motivo affidarsi ai professionisti del settore è importante al fine di ottenere un’installazione precisa e senza rischi futuri per tutti gli elementi della propria abitazione.

 

Manutenzione grondaie in rame Prezzi medi
Edificio ad 1 piano 75 € – 150 €
Edificio a 2 piani 100 € – 230€
Edificio a 3 piani 200 € – 350 €


Normativa sulle grondaie in rame

La creazione o la sostituzione di un sistema di grondaie in rame rappresenta un’operazione delicata. Questi lavori devono essere eseguiti nel pieno rispetto delle normative che regolano la materia delle grondaie.

 

Le regolamentazioni per quanto riguarda le grondaie sono diverse, ma il complesso di queste regola i protocolli di esecuzione delle installazioni delle grondaie e non solo. È importante anche seguire le normative per quanto riguarda l’intero sistema di scolo al fine di far lavorare in maniera corretta ed efficiente tutti gli elementi.

 

A stabilire tutti i criteri per la progettazione del sistema di scolo e di smaltimento delle acque è la norma Uni 10724. Questa indica quali siano le soluzioni permesse per l’installazione, i materiali concessi e inoltre prevede quali possano essere le criticità che sia i progettisti che i tecnici installatori possono trovare durante le operazioni di progettazione ed installazione.

 

Quando si inizia con un lavoro di sostituzione delle grondaie che non preveda la modifica dell’intero sistema di scolo è necessario solamente presentare una semplice comunicazione di inizio attività. Al contrario quando invece i lavori di ristrutturazione prevedono una modifica all’intero sistema di scolo è obbligatorio presentare una segnalazione certificata di inizio attività presso il comune di appartenenza.


Aziende consigliate da noi

Posa pavimenti Affori Abdou

L' azienda Posa pavimenti Affori Abdou effettua ristrutturazioni di abitazioni e negozi, e grazie...

Chiedi preventivo

Esc

Nessuna recensione

la nostra esperienza si basa nella efficienza, affidabilità, velocità e il rispetto per i tempi concordati. ci...

Chiedi preventivo
Il Mondo dei Servizi di Martin Stock Coop Soc

Il Mondo dei Servizi è una cooperativa nata dai soci che dopo esperienze pluriennali, in qualità di piccoli...

Chiedi preventivo
Ares Costruzioni Ristrutturazioni e Manutenzioni

Ares Costruzione, leader nella ristrutturazione di appartamenti- uffici ed edifici commerciali. Hai bisogno di...

Chiedi preventivo
Spurgo Pozzi Milano

La Spurgo Pozzi Milano vanta una trentennale esperienza nel settore dell'autospurgo, spurgo fognature e pozzi...

Chiedi preventivo
Milano Splendida

Milano Splendida è un’impresa di pulizia che rivolge i propri servizi a privati, esercizi commerciali, uffici,...

Chiedi preventivo
Pulizie Deternova

Ogni ambiente ha particolari esigenze di igiene e per questo risulta indispensabile l’applicazione di metodi di...

Chiedi preventivo
Tridente Ristrutturazioni e Design

Tridente Ristrutturazioni & Design vanta una storia fatta di affidabilità ed esperienza. L'azienda grazie a...

Chiedi preventivo