Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

IRRIGAZIONE A GOCCIA

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Irrigazione a goccia: perché sceglierla e quali sono i costi

L’irrigazione a goccia è una pratica di microirrigazione che utilizza una moderata portata d’acqua per innaffiare l’orto o il giardino. Grazie a questo sistema è possibile somministrare la giusta quantità d’acqua ad ogni singola pianta, aiuola, coltura, ma soprattutto somministrarla solo dove serve, evitando sprechi.

Impianto di irrigazione a goccia: come funziona?

L’irrigazione orto a goccia è una tecnica che presenta diversi vantaggi e che permette di prendersi cura delle proprie piante. Questa pratica si compone di un lungo tubo nel quale scorre l’acqua: al suo interno sono presenti dei piccoli labirinti che hanno il compito di rallentare il passaggio del liquido.

L’acqua verrà poi erogata grazie a dei piccoli ugelli che avranno il compito di irrigare le piante con una certa frequenza, evitando che le alte temperature possano danneggiarle e farle marcire.

I componenti di un impianto di irrigazione a goccia

Se vuoi utilizzare questo metodo di irrigazione per mantenere sano e umido il tuo giardino dovrai dotarti di un kit irrigazione a goccia, composto da diverse parti che svolgono ognuna un compito specifico.
Il primo di queste è rappresentato dal tubo, il quale deve permettere il passaggio dell’acqua dalla fonte di irrigazione fino alle diverse piante, che possono essere quelle dell’orto o altre tipologie.

 

Occorre sottolineare che l’irrigazione a goccia può anche essere sotterranea: alcuni terreni, grazie alla loro conformità, trattengono l’acqua permettendo al suolo di essere costantemente umido, offrendo quindi una costante nutrizione alle piante.

 

L’impianto di irrigazione a goccia è caratterizzato poi da un sistema di ugelli che vanno posizionati in prossimità delle diverse piante. Questi consentono il passaggio dell’acqua e l’irrigazione del terreno.

Alla base dell’impianto può essere collegato anche un timer, o centrale di controllo, che permette di automatizzare il sistema di irrigazione, scegliendo ogni quanto consentire il passaggio dell’acqua e l’irrigazione delle piante. Ovviamente, in questo caso, si parla di modelli sofisticati che necessitano di un investimento economico piuttosto significativo.

Irrigatori a goccia: tipologie

Quando si parla di irrigazione a goccia è possibile fare riferimento a tre tipologie di impianti, tutti differenti tra loro:

  • Irrigazione a goccia con gocciolatori: si tratta di un sistema standard nel quale i gocciolatori vengono posizionati in prossimità delle piante da innaffiare e mantenere umide, sotto il terreno dove queste sono piantate. In questo modo la zona circostante verrà costantemente bagnata, offrendo un risultato ottimale e costante nel tempo e garantendo la giusta irrigazione alle piante.
  • Irrigazione a goccia con tubi porosi da posizionare sui picchetti: si tratta di un sistema molto più efficiente del precedente nel caso in cui si voglia innaffiare una quantità di piante maggiore e offrendo un risparmio di tempo.
  • Irrigazione a goccia con serbatoio: in questo caso il sistema rilascerà, con una certa frequenza, una piccola quantità d’acqua che permette alle piante di essere costantemente innaffiate. Un sistema molto utilizzato soprattutto in quelle zone dove il terreno tende facilmente ad inaridirsi a causa delle alte temperature. Questa tipologia di irrigatore utilizza il metodo di irrigazione a goccia per caduta.

Come costruire un impianto di irrigazione a goccia

La progettazione e installazione di un impianto di irrigazione a goccia è meglio che venga effettuata da personale tecnico qualificato, capace di garantire un sistema perfettamente funzionante e performante nel tempo.

 

Per la sua realizzazione bisognerà dotarsi di un tubo dal diametro di almeno 15 centimetri, preparare gli scavi dove questo deve essere posizionato e installare gli erogatori. Molto importante sarà anche la pressione impianto irrigazione a goccia, da controllare periodicamente per essere certi che l’acqua venga correttamente rilasciata, ma soprattutto che venga rilasciata nelle corrette quantità.

Irrigazione a goccia: costi

Per un giardino di medie dimensioni un impianto di irrigazione a goccia potrebbe arrivare a costare anche oltre i 1.000 €, considerando la tipologia (in particolare se l’impianto è realizzato fuori terra o interrato) e le dimensioni dei tubi utilizzati.

Nel primo caso, l’impianto potrebbe avere un costo tra i 20-25 € al mq se realizzato fuori terra, contro i 35 € al mq se interrato.

Per quanto riguarda invece la dimensione dei tubi utilizzati, di seguito riportiamo una panoramica dei costi:

 

Tipologia tubi impianto a goccia Costi al mq
Piccole dimensioni 15 €
Medie dimensioni (circa 15 cm) 25 €
Grandi dimensioni 35 €

 

A questi costi occorre aggiungere il prezzo della manodopera di chi svolge l’intervento, così come degli ugelli, che variano a seconda della qualità dei materiali, ed eventualmente è importante conteggiare anche il costo degli strumenti per il controllo della pressione ed erogazione costante.

Domande frequenti:

  • Come fare un impianto di irrigazione a goccia?

    Per fare un impianto di irrigazione a goccia occorre stabilire dove lo strumento deve essere posizionato, quindi bisogna preparare i vari canali che consentono di adagiare il tubo dell'acqua. Successivamente, occorre installare gli ugelli, il timer e il controllore di pressione, affinché l'impianto possa essere sfruttato con precisione e senza rischiare che questo non sia completamente operativo. Ovviamente bisognerà anche sistemare gli irrigatori a goccia e la pressione, per evitare che l'impianto si danneggi.

    Richiedi un Preventivo su PG Casa

  • Come funziona l'irrigazione a goccia?

    Questo impianto funziona in modo particolarmente semplice: una volta attivato, l'erogatore d'acqua permette lo scorrimento del liquido che viene suddiviso tra i vari condotti, che ne rallentano il passaggio. In questo modo dagli ugelli vengono prodotte le gocce che, con una certa cadenza, irrigano il terreno. Qualora si utilizzi un sistema automatizzato, impostando il timer sarà possibile scegliere la frequenza di irrigazione, i giorni e altre impostazioni.


Aziende consigliate da noi

Il Vasaio

Il Vasaio ha sede a Milano in via Gallarate 263 e vanta tre generazioni di esperienza messa a disposizione...

Chiedi preventivo
Agrobio Consorzio Agrario Milano

Agrobio svolge la propria attività a Barona. A disposizione della clientela numerosi prodotti biologici,...

Chiedi preventivo
Il Mondo dei Servizi di Martin Stock Coop Soc

Il Mondo dei Servizi è una cooperativa nata dai soci che dopo esperienze pluriennali, in qualità di piccoli...

Chiedi preventivo
Milano Splendida

Milano Splendida è un’impresa di pulizia che rivolge i propri servizi a privati, esercizi commerciali, uffici,...

Chiedi preventivo
Centro Edile Antonini

Il Centro Edile Antonini svolge la propria attività a Milano ed è leader nella vendita dei migliori materiali...

Chiedi preventivo
Green Service Pulizie Milano - ✅ Impresa Pulizie e Sanificazione Aziende Milano

GREEN SERVICE PULIZIE MILANO è una impresa di pulizie che vanta molti anni di esperienza nel settore...

Chiedi preventivo
Fantini Mosaici

Fantini Mosaici srl ha sede a Milano. Vanta esperienza dal 1900 nella realizzazione di pavimenti artistici...

Chiedi preventivo
Roma Giuseppe Noleggio e Vendita Piante

La nostra lunga storia, la nostra esperienza ed il supporto dei vivai toscani "MARGHERITI" ci hanno permesso,...

Chiedi preventivo