Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

DIMENSIONAMENTO IMPIANTO FOTOVOLTAICO

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Dimensionamento impianto fotovoltaico: come si effettua e a cosa serve

Scegliere di installare un impianto fotovoltaico è un’ottima soluzione per diminuire l’impatto ambientale producendo energia da fonti rinnovabili e allo stesso tempo rappresenta una grande opportunità di risparmio sul lungo periodo.

 

L’investimento sul fotovoltaico è un passo importante da fare e si rende quindi indispensabile capire quale sia la giusta dimensione dell’impianto da installare. Un impianto troppo grande costerà di più e gli effettivi vantaggi economici possono non essere in grado di coprire l’investimento in un lasso di tempo accettabile. Viceversa se l’impianto fotovoltaico è troppo piccolo, a dispetto del minor costo di acquisto e installazione, può non incidere in maniere influente sulla diminuzione del costo della componente energetica.

 

Quando si considerano tutti i costi inerenti all’acquisto e all’installazione di impianti fotovoltaici, affidarsi ai professionisti in grado di consigliare la dimensione ideale dell’impianto risulta fondamentale al fine di ottenere un effettivo vantaggio economico dall’installazione del nuovo apparato.

 

Come si guadagna con il fotovoltaico?

I benefici dell’installazione di un impianto a pannelli fotovoltaici sono molteplici.

 

Dal punto di vista ambientale è evidente che l’utilizzo di una fonte di energia rinnovabile porti ad un taglio netto delle emissioni prodotte per ottenere energia. Avere un impianto che sfrutta energia rinnovabile porta ad un miglioramento della classe energetica della propria abitazione.

 

Dal punto di vista economico, il guadagno/risparmio può arrivare sotto diverse forme. La principale è sicuramente quella del risparmio dei costi della bolletta, vista la possibilità di autoprodurre e consumare la propria energia. In secondo luogo è possibile immettere nella rete elettrica nazionale energia prodotta ed essere rimborsati per il servizio offerto al sistema statale. Nella fase di installazione, invece, gli ecoincentivi possono far rientrare nelle tasche dell’investitore fino al 50% della spesa totale grazie alle detrazioni IRPEF.

 

Criteri per il dimensionamento dell’impianto fotovoltaico

Per sfruttare pienamente le potenzialità di autoproduzione di un impianto fotovoltaico è fondamentale installarlo con le giuste dimensioni. Ma come si fa a capire quanto deve essere grande l’impianto?

 

Il criterio principale per stabilire le giuste dimensioni dell’impianto da installare è sicuramente l’autoconsumo. È importante stabilire quali sono i consumi medi dello stabile che ospiterà il fotovoltaico e quanti di questi consumi avvengano durante le ore diurne o notturne.

 

Per le strutture adibite ad abitazioni, il consumo maggiore di energia elettrica avviene maggiormente durante la fascia serale. Per questo motivo l’impianto avrà sicuramente bisogno di un sistema di accumulo per immagazzinare l’energia prodotta durante le ore di sole in modo da utilizzarla in seguito.

 

Il dimensionamento ottimale del fotovoltaico è quello che riesce a garantire la migliore correlazione tra produzione su base annua e autoconsumo medio dell’utente. La produzione ovviamente è legata alle ore di sole a disposizione. In media la produzione annuale di un impianto fotovoltaico è:

  • Nord Italia: 1100 Kwh per kw installato;
  • Centro Italia: 1300 Kwh per kw installato;
  • Sud Italia: 1500 Kwh per kw installato.

 

Chi si occupa del corretto dimensionamento dell’impianto fotovoltaico?

Calcolare il reale fabbisogno di energia elettrica della propria abitazione e dimensionare l’impianto in maniera corretta è un’operazione fondamentale che incide notevolmente sulla buona riuscita dell’investimento.

 

Acquistare pannelli fotovoltaici in autonomia, senza una consulenza di un professionista del settore, è una scelta quantomai azzardata. Le aziende che si occupano delle installazioni e della manutenzione degli impianti fotovoltaici sono le uniche in grado di stabilire con precisione quali siano le reali necessità energetiche di un’abitazione.

 

Affidarsi ai professionisti consente di unificare le operazioni. Dalla fase progettuale dove si determina l’effettiva necessità – e quindi si dimensiona su carta l’impianto – fino al vero e proprio acquisto e installazione dei pannelli fotovoltaici

 

Potenza impianto fotovoltaico Prezzi medi
3 kWh Da 5.000 a 7.000 euro
6 kWh Da 9.000 a 15.000 euro
9 kWh Da 12.000 a 14.000 euro

 

Incentivi per impianti fotovoltaici

Le politiche che mirano a ridurre le emissioni stanno sempre più prendendo piede negli ultimi anni. Gli impianti fotovoltaici rientrano negli interventi che si possono fare per diminuire le emissioni dannose per il nostro pianeta. Per incoraggiare i cittadini ad investire in queste tecnologie sono sempre di più gli incentivi e gli sgravi fiscali volti ad alleggerire il costo dell’investimento iniziale verso la sostenibilità energetica.

 

Il bonus più conveniente in questo momento è sicuramente il bonus ristrutturazione 110%. Questo bonus permette di ottenere dei corposissimi rimborsi quando si va ad intervenire in maniera considerevole sulla propria abitazione.

 

Per quanto riguarda l’installazione dei pannelli solari, solo questo intervento non è sufficiente per sbloccare il bonus, ma se effettuato al contempo con altri interventi cosiddetti “trainanti” può essere incluso nell’agevolazione.

 

Gli sgravi e le agevolazioni cambiano forma e sostanza durante il tempo e quindi è impossibile stabilire come e quanto si potrà risparmiare, ma il vento soffia sicuramente dalla parte degli impianti di autoproduzione dell’energia rinnovabile. Stare attenti sulle nuove agevolazioni “green” è indispensabile se si è in procinto di installare un impianto di produzione di energia rinnovabile.

 

Chiedere un consulto ad un professionista del settore è la scelta migliore anche per avere un quadro più chiaro sulla disponibilità di sgravi e bonus più o meno vantaggiosi da sfruttare.


Aziende consigliate da noi

Roberto Peripoli

Peripoli impianti. è un'azienda a conduzione familiare, che da più di cinquant'anni si occupa della...

Chiedi preventivo
Fiper

Fiper con sede a Milano, è la Federazione Italiana di Produttori di Energia da Fonti Rinnovabili che riunisce i...

Chiedi preventivo
Consorzio Euro Service Elettrosolis

Il Consorzio Euro Service, in collaborazione con la Società Elettrosolis, offre una vasta gamma di servizi che...

Chiedi preventivo
Climanet

Climanet azienda leader N.1 in Italia è specializzata nella Progettazione, Fornitura e Posa in Opera di...

Chiedi preventivo
MAF Impianti

Siamo specializzati nella vendita, installazione e manutenzione di climatizzatori, impianti elettrici, sistemi...

Chiedi preventivo
Airaghi Impianti Ac

Airaghi Impianti AC srl ha sede a Rho. Vanta esperienza dal 1920 nell’offerta di una vasta gamma di servizi:...

Chiedi preventivo