Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

MONTAGGIO PISCINE FUORI TERRA

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Montaggio piscina fuori terra: tipologie, materiali, consigli e prezzi medi

Chi da bambino non ha sognato una piscina tutta per sé, magari nel giardino della propria casa? Per alcuni potrebbe sembrare un sogno irrealizzabile, ma il montaggio piscina fuori terra, in realtà, rappresenta una soluzione abbastanza semplice, soprattutto perché è in grado di adattarsi a qualsiasi spazio e portafogli.

 

Di seguito vediamo insieme le diverse tipologie di piscine fuori terra, le fasi di montaggio da seguire e le possibili destinazioni di utilizzo, oltre ai prezzi medi.

Piscina fuori terra: tipologie e materiali

Rispetto al montaggio di una piscina interrata, la piscina fuori terra rappresenta un’alternativa più pratica ed economica. Di media, infatti, il costo di quest’ultima varia dai 600 ai 3.000 €, in base a dimensione e materiale.

Ci sono diversi fattori da considerare durante il montaggio piscina fuori terra. Prima di tutto è necessario capire quanto e da chi verrà utilizzata, quali materiali impiegare e, infine, la dimensione massima e la forma, che in genere può essere rotonda oppure ovale. I materiali più utilizzati nella creazione di una piscina fuori terra tendenzialmente sono il legno, l’acciaio e la plastica.

 

I vantaggi di questa tipologia di piscina sono molteplici. Vediamoli:

  • Semplicità nel montaggio: l’installazione, infatti, è più semplice e richiede meno tempo.
  • Dimensioni ridotte: che garantiscono un maggiore equilibrio dello spazio esterno a disposizione.
  • Mobilità: considerando che possono essere trasferite anche da un immobile all’altro.
  • Poca manutenzione: che è molto meno articolata rispetto, ovviamente, a quella interrata.
  • Niente tasse: non comportano, infatti, nessun aumento dell’imposta sulla proprietà.

Come montare una piscina fuori terra: consigli

Nel montare una piscina fuori terra è utile avere chiari in mente alcuni dettagli che possono fare la differenza tra un lavoro cattivo e di qualità. Ecco, quindi, un po’ di consigli per il montaggio piscina fuori terra:

  • Rimuovere l’erba, togliere sassi e radici, e più in generale ogni fonte di disturbo che può compromettere la stabilità della struttura.
  • Se il montaggio della piscina fuori terra avviene su un pavimento in cemento, è meglio evitare di trascinare la struttura in quanto lo spostamento potrebbe provocare forature nella parte esterna.
  • Evitare di montare la piscina nelle vicinanze di alberi siccome le foglie, cadendo, potrebbero rischiare di rovinare e indebolire la struttura. Evitare anche quei luoghi o angoli facilmente sottoposti ad allagamento.
  • Allontanare la struttura dalle zone in cui risiedono le tubature delle utenze principali di casa, come gas, acqua e luce.
  • Installare un filtro e bilanciare chimicamente l’acqua all’interno, utilizzando per esempio del cloro.
  • Una volta montata, evitare di tuffarsi dai bordi o dalla scaletta in quanto la struttura rischierebbe di rompersi.

Come posizionare la piscina fuori terra

L’area in cui si pensa di effettuare il montaggio della piscina fuori terra rigida, in legno o in plastica dovrebbe presentare due principali caratteristiche: deve trattarsi di un luogo pulito e soprattutto di uno spazio piano, non inclinato. Luoghi ideali presentano una base di appoggio livellata, come un prato, un pavimento in cemento o della terra.

 

Risulta indispensabile, inoltre, preparare il terreno prima di effettuare il montaggio, pulendolo, livellando e stendendoci sopra un tappeto base affinché il materiale della piscina fuori terra rigida non venga compromesso.

Costo montaggio piscina fuori terra

Come anticipato, il costo medio di una piscina fuori terra va dai 600 a 3.000 €. Tali cifre però tengono conto solo del prodotto ed escludono servizi quali l’installazione e la manutenzione della piscina stessa. A tal proposito, eccone una panoramica.

 

Intervento Costi
Manutenzione piscina fuori terra 40 €
Installazione piscina fuori terra rotonda 300 €
Installazione piscina fuori terra ovale 500 €

 

Le stime riportate sono da considerarsi come puramente indicative. Queste non tengono conto di una serie di elementi quali le dimensioni della piscina, il materiale della stessa (il montaggio piscina fuori terra in legno potrebbe avere un costo diverso dal montaggio piscina fuori terra in acciaio) ed eventuali costi di pulizia o intervento che precedono l’installazione stessa, oltre ovviamente alle differenze tra una località e l’altra.

 

Il consiglio, per avere un’idea più precisa, è quella di richiedere direttamente dei preventivi su PG Casa, così da confrontare i prezzi di due o più professionisti della tua zona.

Domande frequenti:

  • Come livellare un terreno per piscina?

    Bisogna procedere innanzitutto rimuovendo erbacce e radici. Si consiglia anche di evitare l’impiego di sabbia in quanto potrebbe far cedere la struttura una volta montata.

    Richiedi un Preventivo su PG Casa

  • Come si riempie una piscina?

    È possibile utilizzare l'acqua del rubinetto mediante tubi per irrigazione: una volta riempita è necessario effettuare il controllo del Ph, bilanciando chimicamente con del cloro.

  • Cosa mettere sotto ad una piscina fuori terra?

    Per evitare danneggiamenti o forature, prima di montare la piscina fuori terra è bene stendere un tappeto base su cui appoggiare la struttura.

  • Come interrare una piscina fuori terra?

    Questa è un’alternativa economicamente più dispendiosa, anche in termini di tempistiche e di lavori da effettuare. Per creare una piscina di questo genere è consigliabile affidarsi a una ditta specializzata che saprà valutare le condizioni del terreno e proporre una soluzione su misura.


Aziende consigliate da noi

Fantini Mosaici

Fantini Mosaici srl ha sede a Milano. Vanta esperienza dal 1900 nella realizzazione di pavimenti artistici...

Chiedi preventivo
Queen Piscine

QUEEN Piscine da oltre 20 anni progetta, installa e vende piscine e accessori per piscine. Grazie alla...

Chiedi preventivo
Soldi Piscine

Sei alla ricerca di veri professionisti nella realizzazione di piscine di qualsiasi tipologia e dimensione?...

Chiedi preventivo
Evoluzione Bagno

Evoluzione Bagno è punto di riferimento a Vittuone (MI) per chi desidera arredare e rivestire il proprio bagno...

Chiedi preventivo
California Piscine

L’azienda opera su tutto il territorio del Nord-Italia attraverso vendita diretta, che consente di praticare al...

Chiedi preventivo
Piscine Ghiroldi

Piscine Ghiroldi svolge la propria attività a Piancogno. La ditta è specializzata nell'installazione di tutti i...

Chiedi preventivo
Gbr Solution - Ristrutturazione e Manutenzione Piscine

GBR Piscine è una ditta, di Bareggio, che si occupa della costruzione e manutenzione di piscine. Realizza oltre...

Chiedi preventivo