Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

PROGETTAZIONE E CONSULENZA GIARDINAGGIO

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Progettazione e consulenza giardinaggio: costi e interventi più comuni

Il giardinaggio è molto più che un hobby. Poco importa, se si ha a disposizione un giardino enorme o un piccolo terrazzo: affidandosi ad uno specialista nella progettazione e consulenza giardinaggio, si otterranno tutti i migliori consigli per gestire il proprio orto e/o il proprio giardino.

 

Soprattutto, però, è possibile contattare un servizio di progettazione e consulenza giardinaggio per commissionare i piccoli lavori che un giardino richiede: il taglio del prato, la potatura delle siepi, la pulizia delle foglie, gli interventi di manutenzione ordinaria. Non sempre, infatti, si ha il tempo e la possibilità di occuparsi da sé del proprio giardino.

 

Specialmente se si tratta di uno spazio esteso, se gli alberi sono tanti e se è necessario avere una certa conoscenza della materia per curarli al meglio.

Quanto costa la progettazione e consulenza giardinaggio

I costi di progettazione e consulenza giardinaggio dipendono dal professionista a cui ci si rivolge, ma anche e soprattutto dalla tipologia di intervento richiesto. Contano infatti sia l’esperienza del giardiniere che la metratura del giardino, il numero e la tipologia di aiuole e alberi presenti, la complessità degli interventi e l’attrezzatura necessaria a realizzarli.

 

La prima, fondamentale distinzione è la tipologia di tariffa applicata: oraria oppure al metro (quadrato o lineare).

 

Tipologia di intervento Tariffa oraria
Taglio prato 10 – 15 €
Potatura siepe con cesoie 25 – 30 €
Potatura siepe con attrezzatura motorizzata 35 – 40 €
Potatura siepe dalle geometrie complesse 40 – 60 €
Potatura alberi 25 – 35 €
Manutenzione aiuole 12 – 20 €

 

Tipologia di intervento Tariffa al mq/m
Taglio prato 3 – 20 €/mq
Potatura siepi 4 – 14 €/mq
Potatura alberi 50 € fino a 6 metri – 800 € oltre 30 metri

 

I prezzi possono variare anche di molto, a seconda di due aspetti. Più il giardiniere è specializzato e strutturato, maggiore è la sua tariffa oraria. Più l’intervento è complesso, maggiore è il costo al metro o al metro quadro.

 

Della progettazione e consulenza giardinaggio si occupano infatti i giardinieri, professionisti con un’adeguata formazione alle spalle. Solo grazie ad un’adeguata formazione è possibile intervenire in ogni situazione. Inoltre, molti interventi richiedono almeno due persone e molte specie vegetali chiedono l’impiego di concimi e prodotti particolari, talvolta costosi. Ecco dunque che le variabili in gioco sono molte quando si parla di giardinaggio.

Progettazione e consulenza giardinaggio, gli interventi più comuni

Quando si parla di progettazione e consulenza giardinaggio, si parla degli interventi più comuni che un normale giardino richiede:

  • potatura siepi, un’operazione necessaria per rinforzarle (la potatura deve essere eseguita ogni tre mesi nei primi quattro anni e, successivamente, ogni sei mesi)
  • taglio del prato, da eseguire una o due volte a settimana da marzo a settembre e con minor frequenza da ottobre a febbraio
  • pulizia del giardino, da eseguire ogni settimana o ogni quindici giorni
  • sistemazione delle aiuole, specialmente in autunno/inverno
  • rastrellamento foglie, specialmente in autunno/inverno
  • disinfestazione, in caso un albero venga colpito dai parassiti
  • potatura alberi

I lavori stagionali da fare in giardino

In tema di lavori da compiere in giardino, a contare sono anche le stagioni.

 

In primavera si può iniziare con la semina di determinati ortaggi e con la potatura di piante e alberi da frutto (operazione necessaria a garantirne il corretto sviluppo). Inoltre alcune piante, messe al riparo in inverno, devono essere private delle foglie secche e rimesse nella loro giusta posizione di luce e di temperatura. Infine bisogna cominciare ad innaffiare il terreno, così da prepararlo alla calura estiva che verrà.

 

In estate, stagione in cui molti ortaggi e molti frutti crescono e/o maturano, è fondamentale bagnare il terreno per non far soffrire le radici a causa del calore eccessivo, concimare le piante che lo richiedono e verificare la presenza di eventuali parassiti che potrebbero influenzare negativamente la crescita delle varie specie.

 

In autunno bisogna piantare i bulbi che sbocceranno in primavera, ed è consigliabile concimare il terreno con un concime ad elevato contenuto di potassio per rafforzare la struttura dell’erba e conferirle una maggiore resistenza contro gli agenti atmosferici. Con l’avvicinarsi dell’inverno, bisogna invece mettere al riparo le piante più delicate e toccare il prato il meno possibile.

Come trovare le migliori ditte per progettazione e consulenza giardinaggio

Su PG Casa puoi trovare velocemente le migliori ditte della tua zona per la progettazione e consulenza giardinaggio, professionisti che sapranno consigliarti al meglio in base alle tue esigenze. Attraverso il nostro sistema di ricerca riceverai preventivi di spesa, senza nessun costo aggiuntivo.

Domande frequenti:


Aziende consigliate da noi

Giacomelli Giardini

Giacomelli Giardini, in via Arioso 16, opera nel settore del garden design, collabora con i più importanti...

Chiedi preventivo
Fiordigiardino

Fiordigiardino è professionista nella progettazione, realizzazione e manutenzione di giardini e terrazzi. Segue...

Chiedi preventivo