Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

MANUTENZIONE CAMINI

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Manutenzione dei camini: frequenza e costi

La manutenzione dei camini a legna garantisce sicurezza nell’utilizzo e una buona funzionalità se effettuata in modo regolare.

 

Se ha in un camino a casa dovrai occuparti della manutenzione e della pulizia per rendere il sistema efficiente, a partire dalla canna fumaria, tramite la quale salgono i fumi prodotti dalla combustione. Un camino a legna può essere a focolare aperto – come i camini di una volta – o a focolare chiuso -che può accogliere anche altri tipi di combustione oltre alla legna quali gpl, pellet e metano. Di qualsiasi tipo di camino si tratti, sarà comunque necessario assicurare la procedura di manutenzione ad intervalli regolari, sia con il fai da te che tramite esperti.

Sicurezza ed efficienza

Non si tratta di una semplice operazione di pulizia, ma di una procedura di manutenzione regolare che serve a garantire l’uso efficiente grazie alla rimozione di catrame, riducendo il rischio di incendi e di emissione di sostanze nocive per l’ambiente oltre ad aumentare l’efficienza di utilizzo.

Pulire il braciere

Prima di mettersi all’opera è necessario mettere al riparo i mobili e tutto ciò che è presente intorno a te tramite dei teli di copertura, per fare in modo che non ci arrivi la polvere che verrà sollevata durante le operazioni di pulizia. La pulizia del braciere può essere eseguita a mano con scopa e paletta metallica o tramite un’aspirapolvere (non di quelle domestiche, ma le aspiratutto). L’ideale è procedere prima a mano e poi usare l’aspirapolvere negli angoli, aiutandoti con una torcia fissa bloccata sulla testa.

Canna fumaria

La canna fumaria è la parte più difficile da pulire assieme al comignolo, sarà quindi opportuno richiedere un servizio ad uno spazzacamino che abbia la strumentazione e la capacità di raggiungere con facilità il punto predisposto.

Frequenza di manutenzione

Se ti stai chiedendo quale sia la frequenza di manutenzione e pulizia del camino, questa dipende dall’uso e dal tipo di camino. Se il camino è usato come sistema di riscaldamento, sarà necessario intervenire sul braciere almeno una volta all’anno tramite gli esperti, e ogni qual volta sia necessario (una volta ogni due giorni può essere sufficiente) tramite pulizia ordinaria fai da te. Lo sfondo della cappa e l’eventuale vetro di protezione possono essere puliti anche una volta al mese, quest’ultimo con fogli di giornale e sgrassatore.

Spazzacamino

Se vuoi garantire una buona funzionalità o hai già riscontrato problemi e hai bisogno di una manutenzione, lo spazzacamino può assolvere a più funzioni, ad iniziare dalla pulizia della canna fumaria. È il servizio più comune che si richiede ad uno spazzacamino, proprio perché se intasata può comprometterne l’utilizzo, fino a causare la nascita di problemi più o meno seri.

 

Oltre alla pulizia della canna fumaria, un altro servizio garantito dallo spazzacamino è il controllo del tiraggio. L’esperto procede con una verifica del tiraggio per valutare se ci sono ostruzioni o difficoltà a espellere il fumo, per evitare non solo malfunzionamenti, ma anche che i fumi rientrino nella stanza e creino irritazioni o problemi respiratori fino ad intossicazioni causate dal monossido di carbonio.

 

Il controllo della canna fumaria è necessario per controllare l’efficienza e la sicurezza delle condizioni di lavoro. Tramite appositi strumenti, lo specialista ripercorre la canna fumaria per verificare la presenza di disfunzioni tra cui ostruzioni o la presenza di cenere o di fuliggine, fino ad arrivare alle deformazioni causate da un eventuale cedimento interno.

Come capire quando bisogna fare la manutenzione del camino?

Ci sono dei segnali inequivocabili che devono far scattare il campanello d’allarme. La presenza di fumo è il primo segnale, spesso è dovuto ad una disfunzione del tiraggio. Il fumo sarà percepibile a livello visivo e olfattivo, ma è possibile anche notare della fuliggine posata sull’arredamento intorno al camino stesso. Se non si presta la dovuta attenzione a questi segnali, la combustione che si sviluppa all’interno del camino a legna potrebbe causare un incendio, o l’accumulo di fuliggine può comportare l’ostruzione della canna fumaria con il conseguente scarico dei fumi verso l’interno.

Quali sono i costi per la manutenzione del camino?

Guarda la tabella di seguito per conoscere i prezzi medi di intervento di manutenzione per il tuo camino, ricorda che i costi sono indicativi e possono cambiare a seconda del luogo e dell’impresa di riferimento. Tramite la piattaforma di Pg Casa puoi ricevere più preventivi gratuiti tra cui scegliere quello più adatto in base alle tue esigenze.

 

Servizio del camino Costo medio
Controllo e pulizia € 50 – € 150
Controllo della canna fumaria € 50 – € 200
Controllo del tiraggio € 40 – € 120
Servizio completo € 80 – € 400

 

Domande frequenti:

  • Quando pulire la cappa del camino?

    La cappa del camino deve essere pulita secondo la frequenza d’uso e in base al tiraggio. Lo sfondo della cappa e l’eventuale vetro di protezione possono essere puliti anche una volta al mese.

    Richiedi un Preventivo su PG Casa

  • Come pulire i camini?

    Aiutati con spazzola e paletta di metallo per poi pulire con un’apposita aspirapolvere e procedere con la pulizia degli angoli tramite una torcia. Puoi pulire le rifiniture con detergenti sgrassanti e panni morbidi.

  • Come pulire la canna fumaria incrostata?

    Aiutati con una spazzola da immettere nella parte interna della canna fumaria, facendo movimenti continui. Se non fosse abbastanza lunga, usa anche altri parti di tubo per raggiungere lo sporco meno visibile.


Aziende consigliate da noi

La Nuova Idraulica 73 di Mantoan Maurizio

L'azienda si occupa di installazione impianti di riscaldamento, impianti idrotermosanitari, impianti di...

Chiedi preventivo
Musilli Fabio Climatizzazione

Musilli Fabio Climatizzazione ha sede a Milano. Vanta notevole esperienza nella vendita, installazione ed...

Chiedi preventivo
Supermario24

Multiservice Fabbro Pronto Intervento svolge la propria attività a Milano. Tecnici specializzati sono a...

Chiedi preventivo
Giametta A. S.r.l. Acqua Luce Gas

La Giametta A. è attiva sul mercato dal 1974 e si occupa di impianti e riparazioni idrauliche, elettriche e di...

Chiedi preventivo
Assistenza Riparazione Vendita Scaldabagni Boiler Milano -✅Girardelli Assistenza

Girardelli è un’azienda che vanta notevole esperienza nella fornitura di servizi di assistenza per scaldabagni...

Chiedi preventivo
Magazzino Edile Hidrotermoedile

La ditta Hidrotermoedile di Milano vanta un ampio assortimento di vendita di articoli tra cui idrosanitari,...

Chiedi preventivo
Sercos Servizi Costruzioni Spa

Sercos Servizi Costruzioni spa ha sede a Milano. Vanta esperienza dal 1986 come impresa edile. Inizialmente...

Chiedi preventivo
MD Energy Group

MD Energy Group è un’azienda che si occupa di manutenzione e riparazione impianti termici ed idraulici. Rivolge...

Chiedi preventivo