Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

IMPIANTI PER ANTENNE SATELLITARI

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

L'impianto per l'antenna satellitare: tipologie e funzionamento

Il segnale satellitare che permette la visione dei canali televisiv,  proviene dallo spazio tramite un satellite. Il satellite – seguendo la rotazione terrestre – mantiene una posizione di riferimento costante rispetto ad un punto specifico della Terra.

 

Per intercettare il segnale satellitare è necessario un impianto satellitare. Questo impianto è costituito dalla parabola, dal convertitore LNB e dal ricevitore comunemente chiamato decoder. Il decoder, tramite un collegamento al televisore, permetterà la visione dei canali satellitari.ù

 

La parabola

Il dispositivo che intercetta il segnale direttamente dal satellite è la parabola. Questo fondamentale componente dell’impianto satellitare è un disco che può essere di diversi materiali. In genere le parabole più comuni sono in alluminio o in materie plastiche.

 

Essa riflette le onde elettromagnetiche emanate dal satellite in un punto chiamato “punto focale” nel quale si trova il convertitore LNB.

 

Il posizionamento è importante per una buona ricezione del segnale. La parabola viene installata con il lato concavo verso sud, in direzione del satellite. Può essere installata sia sul tetto che sui balconi.

 

Le tipologie di parabole più importanti sono:

  • Parabole fuori fuoco: questa forma ha una maggiore efficienza pur essendo di dimensioni ridotte. Ha costi più contenuti ed è quella più diffusa;
  • Parabole primo fuoco: ideale per la ricezione di segnali deboli. Ha una dimensione maggiore rispetto alle altre tipologie ed una maggiore robustezza.

 

Sul territorio italiano, per ricevere il segnale delle trasmissioni satellitari, è necessaria una parabola da 60-70 centimetri.

 

Tipologi di servizio per impianto parabola satellitare Prezzi medi
Installazione parabola sul tetto 150-170€
Installazione parabola sul balcone 130-150€
Passaggio cavi fino al televisore 20-30€


Il convertitore LNB

Il convertitore LNB è un dispositivo a basso disturbo che fa parte dell’impianto satellitare. Questo convertitore viene montato esattamente nel punto focale della parabola, ovvero nel punto in cui viene riflesso il segnale del satellite.

 

La funzione del convertitore è quello di ricevere e convertire ad una frequenza più bassa rispetto a quella di origine il segnale catturato dalla parabola. Il segnale convertito viene poi mandato al cavo che collega la parabola al ricevitore.

 

Il convertitore è composto da tre parti individuabili anche se costituiscono un unico pezzo:

  • Illuminatore: raccoglie le onde elettromagnetiche ricevute dalla parabola dal satellite e mandandole al polarizzatore;
  • Polarizzatore: le onde elettromagnetiche vengono disposte su piani diversi da questo elemento. Questo elemento seleziona la polarità che si ha intenzione di utilizzare per poi mandare il segnale al convertitore vero e proprio;
  • Convertitore: trasforma il segnale ad alta frequenza in segnali che possono essere trasportati tramite i cavi. La frequenza che si ottiene dal convertitore è la frequenza intermedia che può essere usata dai ricevitori.

 

Una caratteristica importante dei convertitori è la sensibilità di ricezione. Il parametro ideale di questi componenti deve essere inferiore ai 0.3 dB. Più basso è il valore più è leggero il disturbo del segnale.

 

Un altro parametro da tenere in considerazione è il guadagno. Questo valore esprime la potenza con cui il segnale viene amplificato. Il valore medio del guadagno di un convertitore è di circa 55 dB.

 

Il ricevitore

Il ricevitore è forse il componente più importante in un sistema satellitare. Dalla qualità del ricevitore dipende la qualità dell’immagine finale proiettata sul televisore, la capacità di elaborare correttamente le informazioni inviate dal trasmettitore e il giusto invio dei comandi agli altri elementi collegati all’impianto satellitare.

 

I ricevitori possono essere:

  • Analogici: questo ricevitore è la prima tipologia utilizzata per trasmettere il segnale televisivo via satellite. Questa tecnologia è ormai ampiamente in disuso;
  • Digitali DVB S: le immagini, i suoni e in dati in generale vengono trasmessi in digitale in un formato denominato MPEG-2. Questo formato comprime tutto il flusso dei dati in modo da poterlo inviare dal satellite verso la terra. Questo formato è ormai quello standard, supportato da tutti i televisori che trasmettono in digitale. Qualsiasi ricevitore di questa tipologia è in grado di convertire il segnale satellitare;
  • Digitali DVB S 2 HD: questa tipologia di ricevitore è simile alla precendente, ma rappresenta l’evoluzione della qualità dell’immagine. Il formato dei dati non è più MPEG2 ma MPEG4. Questo protocollo permette la trasmissioni di un’alta definizione con maggiore efficienza anche dal punto di vista dell’utilizzo di banda disponibile;
  • Digitali 4K: il convertitore di ultima generazione. è in grado di convertire segnali satellitare in altissima definizione;

Detrazioni fiscali per l’installazione di antenne satellitari

Quando si installa un sistema di antenne satellitari è possibile risparmiare sulle spese grazie alle detrazioni fiscali. La detrazione che riguarda la sostituzione di parabole con un impianto satellitare unico e centralizzato per l’intero condominio rappresenta una grande occasione di risparmio.

 

In casi come questi la detrazione può arrivare fino alla metà della spesa totale entro il limite dei 100.000 €. Occasione da non farsi scappare per innalzare il valore dell’intero condominio oltre che assicurare una migliore visione dei programmi satellitari su tutti gli impianti tv dello stabile.

 

In casi di installazione di una singola parabola invece non è possibile approfittare di nessun tipo di incentivo.


Aziende consigliate da noi

Stile e Sicurezza

Stile e Sicurezza, a Milano in via Conca del Naviglio 5, è un'azienda leader nel campo della sicurezza a Milano...

Chiedi preventivo
Idrolux

Idrolux snc ha sede a Milano e si occupa del commercio di materiale elettrico, per l’illuminazione, idraulico e...

Chiedi preventivo
La Nuova Idraulica 73 di Mantoan Maurizio

L'azienda si occupa di installazione impianti di riscaldamento, impianti idrotermosanitari, impianti di...

Chiedi preventivo
Trilux Impresa Multiservizi

La Trilux Multiservizi è un' azienda che opera nel settore delle pulizie e servizi per aziende ,...

Chiedi preventivo
Elettrosat impianti elettrici - Antenne - Condizionatori

Installazione di antenne singole e centralizzate. Antenne satellitari, terrestri e per digitale terreste....

Chiedi preventivo
GAM Multiservice

GAM Multiservice

3 recensioni clienti

GAM Multiservice da oltre un decennio si occupa di servizi di idraulica. fabbro, tapparelle, serrature,...

Chiedi preventivo
Ares Costruzioni Ristrutturazioni e Manutenzioni

Ares Costruzione, leader nella ristrutturazione di appartamenti- uffici ed edifici commerciali. Hai bisogno di...

Chiedi preventivo
Licari impianti

La nostra ditta nasce nel 1991 ed è specializzata nell’installazione di impianti idraulici, elettrici e...

Chiedi preventivo