Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

CONCESSIONI EDILIZIE

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis
    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi
    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore
    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te
GUIDA UTILE

Concessione edilizia: cos’è, come si richiede e quanto costa

La concessione edilizia non è altro che un permesso, rilasciato dal Comune, che permette di effettuare lavori edili su una proprietà, oppure di trasformare le costruzioni presenti in un territorio. Il termine “Concessione edilizia” è in realtà stato sostituito nel 2001 da “Permesso di costruire, anche se in gran parte d’Italia si utilizza ancora la vecchia dicitura. Per chi desidera effettuare lavori edili è, quindi, necessario sapere quando è obbligatorio questo permesso, come richiederlo e soprattutto a cosa serve. Ecco tutte le informazioni necessarie sul tema.

Chi può richiedere la concessione edilizia e quanto dura

Le concessioni edilizie possono essere richieste dal proprietario del terreno o dell’immobile, il titolare del diritto di superficie, l’usufruttuario, l’enfiteuta, i promissari, etc. Lo scopo di una concessione edilizia, come indicato precedentemente, è quello di autorizzare una ditta o un privato ad effettuare dei lavori di costruzione. Il termine di ultimazione non può superare tre anni dall’inizio dei lavori. Alla fine di tale periodo decade il  permesso per la parte non eseguita, a meno che prima della scadenza, non venga richiesta una proroga.

Concessione edilizia in sanatoria: di cosa si tratta

La concessione edilizia in sanatoria, invece, è un’autorizzazione applicata ad aree che sono sottoposte a limitazioni dal punto di vista costruttivo, per motivi collegati all’ambiente o al paesaggio. Le concessioni edilizie in sanatoria hanno una durata di 90 giorni, prolungabili di altri 15 giorni se sono necessarie delle integrazioni. Può sembrare un argomento molto complesso, in realtà è sufficiente ingaggiare la giusta ditta specializzata in progettazione edile per ottenere un supporto anche burocratico. Non è raro, infatti, che sia la ditta edile stessa a guidare il cliente in modo tale che non sbagli nella richiesta delle documentazioni necessarie.

Dove viene rilasciata una concessione edilizia e come si richiede

Una concessione edilizia viene richiesta presso il Comune di riferimento, ente al quale spetta il compito di rilasciare il documento a colui che ne ha fatto regolare richiesta. La richiesta avviene tramite un’istanza da presentare tramite pec al protocollo del Comune (istanza con firma digitale) oppure recandosi direttamente allo Sportello Unico dell’Edilizia.

Documenti necessaria per la richiesta di una concessione edilizia

Una volta comunicato all’impiegato comunale la necessità di richiedere una concessione edilizia è bene fornire i seguenti documenti: atto di compravendita dell’immobile (rogito di acquisto) contenente gli estremi della concessione edilizia, un documento di identità  e il codice fiscale. Ecco, quindi, che i documenti per concessione edilizia sono facili da reperire e dopo averli presentati si può procedere all’inoltro della richiesta.

Quali sono i costi di una concessione edilizia

Non è possibile indicare un prezzo specifico per la concessione edilizia, in quanto varia in base all’entità delle trasformazioni edilizie (o urbanistiche) da fare. Generalmente la concessione edilizia ha un costo influenzato dal tecnico che realizza le relazioni tecniche, dai costi burocratici, dagli oneri di urbanizzazione, dal costo di costruzione e da una possibile fideiussione. In media i costi in cui un cittadino si imbatte per effettuare dei lavori edili di costruzione o modifica alla costruzione sono:

 

Tipologia di servizio Costo
Spese burocratiche Da 1.250 a 3.000 €
Parcella del tecnico Da 750 a 3.000 €
Oneri di urbanizzazione e costruzione Da 250 a 750 €

 

Considerando che, generalmente, chi copre i costi della concessione edilizia è anche la stessa persona (o ente) che paga i lavori, può essere utile avvalersi dell’apposita sezione per la richiesta di preventivi di PG Casa. Una sezione dove l’utente può scegliere la ditta edile che ha inoltrato il preventivo di spesa più conveniente. L’inoltro delle richieste è gratuito e non vincolante.

Domande frequenti:

  • Chi rilascia la concessione edilizia?

    È il Comune di riferimento a rilasciare la concessione edilizia.

    Richiedi un Preventivo su PG Casa

  • Come ottenere la concessione edilizia?

    Una concessione edilizia viene richiesta tramite un’istanza, da presentare tramite pec al protocollo del Comune (istanza con firma digitale) oppure recandosi direttamente allo Sportello Unico dell’Edilizia. Una volta comunicato all’impiegato comunale la necessità di richiedere una concessione edilizia dovranno essere forniti: atto di compravendita dell’immobile (rogito di acquisto), contenente gli estremi della concessione edilizia, un documento di identità  e il codice fiscale.

  • Quanto costa una concessione edilizia?

    La concessione edilizia non ha un costo specifico in quanto è influenzata dagli oneri di urbanizzazione e dal costo di costruzione. In linea generale il prezzo può variare da 120 ai 150 euro al metro quadro.


Aziende consigliate da noi

NGC Architetture

Fornitura di arredamento d’interni Cucine , camere , Camerette , living, tavoli sedie stile...

Chiedi preventivo

Attività del network PagineGialle Casa della categoria PROGETTAZIONE E DESIGN

Chiedi preventivo
Terrazze e Verande Milano

Archedil svolge la propria attività a Milano. la ditta opera con successo nel settore delle coperture edili e...

Chiedi preventivo
Centro Stime Immobiliari Sas

Centro Stime Immobiliari, ubicato in Via Gustavo Fara, 6 a Milano, opera in ambito di urbanistica civile...

Chiedi preventivo
Z48 Architetti Associati Esposito & Partners

Z48 è uno studio di architettura che si occupa di progettazione configurandosi quale elemento di interfaccia...

Chiedi preventivo
Studio Tecnico Iannone Geometri Associati

Lo Studio Tecnico Iannone Geometri Associati ha sede a Milano. Vanta notevole esperienza in perizie di stime...

Chiedi preventivo