MAGAZINE
Logo Magazine

Sopraelevazione: come ristrutturare casa e aggiungere un piano

Se si vuole ristrutturare la propria casa, rendendola più grande, una soluzione comoda è quella di aggiungere un piano. Vediamo come realizzare una sopraelevazione

Chiedi un preventivo per
ristrutturazione case
richiedi un preventivo gratis

Ampliare gli spazi della propria casa, rendendola più grande, risulta una soluzione molto comoda per chi vuole vivere in un ambiente più confortevole senza doversi trasferire. Molto spesso, si può guadagnare spazio, mettendo a nuovo spazi inattivi come i sottotetti da rendere abitabili. Per chi invece, abita in villa o all’ultimo piano di un edificio, l’alternativa per ampliare l’ambiente è aggiungere un piano alla casa, ovvero realizzare una sopraelevazione.

Diversi tipi di sopraelevazione per la casa

Le sopraelevazioni sono operazioni di costruzione che si realizzano sopra l’ultimo piano di un edificio o sul lastrico solare, di solito svolte per aggiungere uno o più piani in altezza.  Esistono diversi modi per sopraelevare una casa e variano soprattutto per la scelta dei materiali. Per cui bisogna prestare particolare attenzione al peso del solaio di copertura ed essere sicuri che la struttura sottostante ne supporti il peso. Vediamo ora i diversi materiali con il quale possono essere realizzate le costruzioni:

  • Sopraelevazioni in legno: tra i vantaggi di questa soluzione vi è sicuramente quello della leggerezza del materiale che consente l’ampliamento della sopraelevazione fino ai 2 metri in altezza e la notevole riduzione dei tempi di montaggio della costruzione. Tra gli svantaggi, c’è l’usura e la particolare precarietà del legno.
  • Sopraelevazioni in metallo: un’altra opzione per le sopraelevazioni, è quella di farle in strutture metalliche leggere. Questa soluzione, dona alla struttura maggiore resistenza oltre a non perdere i vantaggi della leggerezza e velocità di montaggio.
  • Sopraelevazione in muratura: tale soluzione garantisce una maggiore resistenza a livello strutturale e un elevato isolamento termico che permette anche di risparmiare in bolletta. Inoltre, lo spessore della muratura garantisce un isolamento acustico ottimale.

Sopraelevazioni casa: normativa

Negli ultimi anni, norme come il piano casa e anche gli incentivi fiscali, hanno favorito il proliferare degli interventi di sopraelevazione. Tuttavia, prima di richiedere il permesso per costruire e le autorizzazioni per una sopraelevazione della casa, ricordiamo che tali interventi devono essere compatibili con il piano urbanistico locale. Quest’ultimo, prevede che le ristrutturazioni non devono togliere luminosità ad altre costruzioni e non devono alterare l’aspetto originario dell’edificio sulla quale vengono effettuate.

Come sanare le sopraelevazioni abusive

Nel caso in cui si è costruita una sopraelevazione senza le adeguate condizioni statiche la legge prevede la demolizione di quest’ultima, senza possibilità di sanatoria. Anche nel caso in cui si realizzi una sopraelevazione in un condominio in cui sia causato un danno ai piani sottostanti o all’aspetto architettonico è prevista la demolizione o anche, a seconda dei casi, un risarcimento del danno. Inoltre c’è da considerare che se le sopraelevazioni in un condominio possono compromettere le condizioni statiche dell’edificio e quindi i condomini possono opporsi a interventi di questo tipo. Al contrario, se il danno avviene contro il decoro architettonico l’opposizione deve essere presentata entro vent’anni.

Costi per alzare il tetto della casa

Ristrutturare casa per aggiungere un piano può essere un investimento oneroso e dipende dalla tecnologia scelta e della qualità dei materiali. I costi per realizzare un ampliamento della propria casa con sopraelevazione possono variare in base dell’aumento di superficie che si vuole allargare e dei materiali usati. Ad esempio, fare una sopraelevazione in legno può richiedere investimenti di tipo molto diverso, con prezzi che vanno dai 1.400 fino a superare i 2mila euro al metro quadrato. A queste spese vanno aggiunti gli oneri comunali e i costi dei professionisti che devono occuparsi delle pratiche burocratiche.

Su PagineGialle trovi i migliori esperti in ristrutturazioni e sopraelevazione: richiedi adesso un preventivo gratuito e compara i prezzi. Le nostre ditte specializzate realizzeranno un progetto adatto alle tue esigenze e alla messa in sicurezza dell’edificio che vuoi ampliare.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a ristrutturazione case
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore

POTREBBE INTERESSARTI

Lavori da fare in casa?

Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona

TUTTE LE CATEGORIE
Come isolare una parete esterna esposta a nord
Riparazioni casa

Soluzioni per isolare una parete interna esposta a nord

Le pareti esposte a nord sono quelle che ricevono meno luce e sono più sensibili al freddo e all’umidità. Isolarle consente di avere una casa più calda e contrasta la formazione delle muffe. Scopri su PG Casa quali sono le possibili soluzioni su come isolare una parete interna esposta a nord.

Accedi con le tue credenziali