Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

Accedi con le tue credenziali

MAGAZINE

chiedi preventivo

Siepi da giardino: quale piante scegliere e perché

In linea generale tutte le siepi da giardino necessitano di cure periodiche, vanno innaffiate e potate con regolarità. Ecco qualche consiglio utile

siepi da giardino
Chiedi un preventivo per servizi di giardinaggio richiedi un preventivo gratis

Chi ha la fortuna di vivere in campagna lo sa bene: per avere il proprio angolo verde sempre sano e rigoglioso, deve necessariamente prendersene cura con attenzione. In particolare, non è solo il giardino ad aver bisogno di essere curato, innaffiato e rinnovato, ma anche le piante, i fiori, gli alberi e gli arbusti presenti oltre che, ovviamente, le siepi del giardino.

Le siepi infatti non solo arricchiscono qualsiasi giardino facendogli da cornice naturale, ma svolgono un ottimo ruolo di copertura per mantenere un po’ di privacy, come le recinzioni da giardino funzionali e decorative. E’ dunque davvero importante prendersi cura delle siepi del giardino per evitare che, con il tempo, possano seccarsi o diradarsi, vanificando la loro funzione.

Ma quali piante scegliere per avere delle siepi da giardino bellissime? Molto dipende dal risultato che si vuole ottenere, se si desiderano delle siepi che svolgano una funzione solo di copertura o anche di decorazione, se si desiderano siepi sempreverdi o che fioriscano in primavera, senza contare che è fondamentale anche la posizione del giardino stesso, nonché il tipo di terra dove vanno coltivate e il clima del posto. In linea generale ci sono diverse piante che si candidano a diventare ottime siepi da giardino, tra queste menzioniamo:

  • l’alloro,
  • il lauroceraso,
  • il cipresso di Leyland,
  • il ligustro,
  • il bosso,
  • il gelsomino rampicante.

Se hai bisogno di consultare uno specialista per scegliere le tue siepi da giardino, contatta gli esperti di PagineGialle e trova quello più vicino a te. Richiedi subito un preventivo gratuito: per la privacy e l’abbellimento del tuo giardino, non puoi più rimandare questa importante scelta funzionale ed estetica.

Cura delle siepi da giardino: cosa fare per mantenerle belle

Detto questo, come curare una siepe? Dipende naturalmente dalla tipologia di piante da siepe, ovvero dalle piante di cui è composta. In linea generale, tutte le siepi da giardino necessitano di cure periodiche, vanno innaffiate e potate nel periodo giusto, seguendo le linee guida per il mantenimento di ciascuna varietà di pianta.

Ad esempio, se le vostre siepi del giardino sono composte da piante sempreverdi come il lauroceraso, uno dei più diffusi, bisogna sapere che è una siepe che crescerà molto in fretta e quindi la potatura e la cura di questo tipo di siepe dovrà essere più frequente per mantenere in salute la pianta e conservare la linea estetica della siepe stessa. Per il resto è una pianta semplice da coltivare, molto resistente sia agli sbalzi climatici che ai parassiti e non necessita di cure particolari.

Al contrario, il bosso ha una crescita molto lenta e dunque richiede potature più distanziate nel tempo, mentre l’alloro è estremamente delicato: in questo caso l’irrigazione delle siepi da giardino andrà fatta con attenzione e solo quando il terreno è asciutto, evitando il ristagno, e la potatura andrà fatta due volte l’anno.

Quindi alla domanda ogni quanto innaffiare la siepe non si può rispondere in modo univoco, ma andrà valutato di volta in volta in base alla tipologia di siepe stessa.

Quando innaffiare la siepe: orari e tipologia di innaffiatura

Se l’innaffiatura delle siepi da giardino dipende principalmente dalla pianta di cui la siepe è composta, è anche vero che ci sono degli orari in cui è meglio dedicarsi a questa pratica: solitamente, soprattutto nei mesi più caldi dell’anno, l’innaffiatura va fatta nelle ore più fresche, meglio se al tramonto. Volendo si può ricorrere anche all’irrigazione automatica facendo installare da una ditta specializzata un sistema apposito di irrigazione.
L’irrigazione delle siepi del giardino si può fare anche senza sprechi d’acqua con due metodi piuttosto diffusi e molto convenienti, ovvero il tubo gocciolante e il tubo poroso, programmandola negli orari più adatti.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a servizi di giardinaggio

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA