MAGAZINE
Logo Magazine

Pittura antimuffa: perché è importante utilizzarla

Vuoi eliminare la muffa dalle pareti? La pittura antimuffa termica è la soluzione ideale. Ecco maggiori informazioni a riguardo, dai benefici ai costi

Chiedi un preventivo per
pitture
richiedi un preventivo gratis

La pittura antimuffa è utile per diversi scopi, non solo per eliminare i danni estetici al muro causati dalla muffa ed evitare la diminuzione del comfort termico, ma è necessaria anche per prevenire la formazione di batteri, pericolosi per la salute degli adulti e soprattutto dei bambini. Per questo motivo scegliere la giusta vernice antimuffa è estremamente importante, così da garantire una radicale e definitiva pulizia delle pareti. In questo articolo, oltre a conoscere le principali cause della comparsa della muffa sui muri, andremo a scoprire quali sono le soluzioni più raccomandate e i prezzi delle pitture antimuffa in commercio.

Muffa sulle pareti: cause e conseguenze

Uno dei motivi principali della formazione della muffa sulle pareti è la presenza dell’umidità, causata da una presenza d’acqua in eccesso, quest’ultima provocata da infiltrazioni e fenomeni di condensazione. Anche gli ambienti privi di ricambio d’aria, oppure quelli senza un impianto di riscaldamento efficiente, possono portare alla creazione di muffe e batteri, che si depositano soprattutto negli angoli dei muri e ai lati degli stipiti. La muffa è una sorta di patologia per i muri, poiché li porta al degrado e provoca il deterioramento dell’intonaco, causando il distacco della pittura dalle pareti.

Inoltre, essendo composta da un tipo di funghi pluricellulari, può creare nell’uomo delle reazioni allergiche, a causa delle spore che tendono a riprodursi velocemente. Queste particelle allergizzanti hanno una dimensione inferiore rispetto a quella dei pollini, per questo motivo possono essere trasportate dal vento molto più facilmente. Prevenire in tempo la formazione della muffa sulle pareti diventa quindi essenziale. La pittura antimuffa e anticondensa è la soluzione più efficacie per assolvere a questa funzione. Ecco di seguito quali sono le migliori idropittura antimuffa da acquistare per intervenire in maniera adeguata.

Le migliori pitture antimuffa da acquistare

In commercio si possono trovare diversi tipi di vernice antimuffa, tra cui i prodotti principali sono quelli ad acqua oppure le tinte lavabili. Nel primo caso si tratta di idropitture antimuffa, una soluzione migliore rispetto a una semplice vernice anticondensa. Tale composto, infatti, è in grado di distribuire uniformemente il calore su tutta la parte trattata, oltre a garantire un risparmio energetico sui costi derivati dal riscaldamento della casa. Per questo motivo è anche chiamata pittura termica antimuffa, poiché isola le pareti e garantisce un’elevata efficienza energetica.

La pittura termica antimuffa è composta di microsfere di vetro, ceramica o altre resine, in grado di formare quello strato necessario per isolare la parete dagli sbalzi di temperatura. In particolare, quelle costituite da microsfere in ceramica hanno un potere isolante superiore rispetto alle altre. Basti pensare a quanto sia maggiore l’isolamento termico di un materiale come la ceramica rispetto al vetro. Queste vernici sono consigliate con livelli di umidità superiori all’85%, devono essere diluite prima dell’applicazione e si possono ottenere varie colorazioni, a seconda dei pigmenti utilizzati.

Il secondo tipo è invece la pittura antimuffa lavabile, una vernice traspirante che evita la formazione della condensa, per questo motivo sono chiamate anche pitture antimuffa anticondensa. Possono essere utilizzate sia per le pareti interne che esterne, si applicano su qualsiasi tipo di intonaco senza particolari problemi, inoltre sono abbastanza semplici da preparare e stendere, anche per una persona non esperta nella tinteggiatura della casa. Queste pitture sono lavabili, perciò non è necessario rimuovere la vecchia vernice, ma è possibile applicarla al di sopra passando uno strato aggiuntivo. Le vernici anticondensa sono ideali per dipingere le pareti di ambienti come cantine, garage, bagni, cucine e seminterrati.

Quanto costano le pitture antimuffa: prezzi e modelli

Le vernici antimuffa sono abbastanza economiche rispetto ad altri tipi di pitture, vendute di solito in barattoli con una capienza da 2 a 15 litri. Il prezzo di una pittura antimuffa termoisolante varia in base alla qualità, con un costo che può andare dai 10 ai 20 euro al litro. Tuttavia, prima di procedere a un intervento fai da te per eliminare la muffa dalla parete, è opportuno farsi consigliare da un tecnico specializzato, richiedendo un preventivo, perché le soluzioni di rimozione definitiva della muffa possono essere differenti. A volte non basta semplicemente acquistare una pittura termica antimuffa per risolvere definitivamente gli inestetismi del muro.

In certi casi infatti è necessario ricorrere a delle ristrutturazioni significative, tra cui la soluzione del cappotto termico esterno. In genere, un intervento di questo tipo costa dai 40 euro al metro quadro in su, in base anche ai materiali utilizzati (sughero, lana di vetro, di roccia, polistirene espanso ed altri). Allo stesso tempo è importante considerare le agevolazioni fiscali, in quanto gli interventi di ristrutturazione e i lavori di miglioramento dell’efficienza energetica dell’abitazione permettono di usufruire delle detrazioni fiscali, come previsto dal Bonus Casa e l’Ecobonus con sgravi dal 50 al 65%.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a pitture
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali