MAGAZINE
Logo Magazine

Scale interne, qualche consiglio su come tinteggiarle

Dal bianco a soluzioni più creative, ecco una breve guida con le idee creative e le informazioni pratiche per imbiancare il vano scale. Scopri di più

Chiedi un preventivo per
imbiancatura
richiedi un preventivo gratis

La tinteggiatura interna di un’abitazione è un passaggio importante nella riqualificazione complessiva della struttura. Ma mentre l’imbiancatura delle stanze è relativamente semplice per chi si dedica al fai da te, imbiancare le scale interne può essere un po’ più complesso. Gli accorgimenti da utilizzare cambiano infatti in base al tipo di scala.

Come imbiancare le scale interne

  • Scale a chiocciola. Per la tinteggiatura interna di una scala a chiocciola si dovranno sfruttare i gradini circolari facendone una base di appoggio. Basterà quindi utilizzare il pennello o dei rulli, rifinendo poi le parti più piccole e il corrimano con un pennellino di dimensioni ridotte.

  • Scala tradizionale. Se ci si trova a imbiancare scale interne tradizionali, si dovranno predisporre dei supporti che andranno appoggiati agli scalini, in modo da avere un piano ben saldo, su cui poter salire per lavorare senza rischi.

  • Scale in muratura. Quando si esegue la tinteggiatura interna delle scale in muratura si utilizza lo stesso tipo di pittura che si usa per le pareti, come ad esempio i silicati o le pitture silossaniche. Naturalmente i gradini in marmo non avranno bisogno di essere tinteggiati.

  • Scale in legno. Per le scale in legno servono diversi passaggi: dalla rimozione degli strati di vernice, alla stuccatura del legno, alla levigatura. Segue poi una pittura fatta con l’impregnante, e infine quella di finitura.

Il costo per la tinteggiatura delle scale

Se si vuole imbiancare il vano scale, il costo varia in base al tipo di pittura che si decide di utilizzare ma anche in base alla superficie da dipingere. Le vernici lavabili bianche, ad esempio, vanno dai 5 i 12 euro al metro quadro, mentre quelle colorate oscillano tra i 10 e i 20 euro. Le pitture ai silicati costano tra i 15 e i 25 euro se sono bianche, dai 20 ai 35 per quelle colorate.

Idee per imbiancare le scale

Se non si vuole utilizzare il classico bianco, ma si desidera una soluzione più creativa, si può giocare con i colori. In generale è meglio scegliere un colore simile a quello delle pareti, oppure un colore opposto, per creare un effetto di contrasto. Oppure si possono utilizzare due colori, che creano un effetto particolare, sempre senza scordare di abbinare il tutto al resto della casa, in modo da non rendere la scala qualcosa che esula dal contesto. Ecco alcune idee per imbiancare le scale:

  • La scelta potrebbe cadere su colori tenui, come possono essere il crema, il tortora oppure il grigio, che ammorbidiscono l’aspetto. In questo caso meglio utilizzare una vernice opaca e scegliere un colore che bene si abbina a quello del muro.

  • In una casa più rustica, meglio invece scegliere colori solidi e sistemi di pittura come la levigatura di parte della vernice, oppure la spazzolatura a secco.

  • Un’abitazione più colorata e creativa, nella tinteggiatura interna del vano scale richiederà lo stesso estro. Quindi via libera a colori accesi, oppure addirittura a motivi creativi, che richiamino la natura.

Richiedi subito un preventivo gratuito a un professionista esperto della tua zona per tinteggiare il vano scale.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a imbiancatura
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali