Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Trasforma la tua cucina senza cambiare i mobili

Rinnovare la cucina può rivelarsi un passatempo molto divertente, oltre che utile per conferire un tocco di stile alla propria casa: ecco alcuni consigli da seguire

Rinnovare cucina
Chiedi un preventivo per INTERNI richiedi un preventivo gratis

Capita di avere voglia di rinnovare la cucina, di darle uno stile nuovo magari che segua le nuove tendenze del design o che semplicemente ci somigli di più.

Che si tratti di intervenire sui muri o direttamente sui mobili, cambiare colore e stile alla propria cucina può trasformarsi in un hobby rilassante e allo stesso tempo divertente, imparando ad affidarsi alla propria creatività.

5 idee per rinnovare la  cucina senza cambiare i mobili

1.Dipingere le piastrelle

Se molti pensano che rinnovare la cucina con poca spesa sia impossibile, si sbagliano di grosso: il colore è l’alleato perfetto per donare a questa stanza una nuova vita.

Dipingere le piastrelle può rivelarsi un ottimo trucco per rinnovare la propria cucina. In commercio infatti esistono pitture speciali per la ceramica formulate per eliminare la necessità di applicare altri prodotti, come sigillanti o primer.

2.Applicare degli adesivi murali o wall stickers

Le opzioni però non sono finite. Per rinnovare la cucina, infatti, si può ricorrere agli adesivi decorativi o wall stickers. Queste decorazioni sono perfette per conferire un tocco unico e personalizzato alle ante o per far risaltare piccoli dettagli in una o più pareti.

3.Parete lavagna

Anche dipingere una parete con la pittura lavagna può essere una bella idea: cambia completamente l’estetica della cucina e allo stesso tempo è utile per appuntare la lista della spesa o per dare sfogo al proprio estro creativo personalizzandola con disegni e colori.

4.Pellicola adesiva per mobili, piano di lavoro e paraschizzi

Rinnovare la cucina con pellicola adesiva per mobili è un ottimo modo per spendere poco, aggiungendo carattere alla stanza. In commercio sono disponibili soluzioni tinta unita o fantasia fra cui scegliere e facili da applicare, impermeabili e semplici da pulire.

La pellicola adesiva la si può utilizzare sia sulle ante della cucina, sul piano di lavoro e/o sul paraschizzi. Esistono diverse tipologie di rivestimento adesivo, come il finto mosaico che si attacca su superfici lisce senza bisogno di alcuna colla né di silicone.

Questo prodotto è facile da rimuovere, si ritaglia con delle semplici forbici e può coprire eventuali imperfezioni.

5.Cambiare l’illuminazione

Cambiare le lampadine e scegliere delle soluzioni a luce calda conferisce in un attimo un aspetto diverso alla cucina. Perfetto poi se si decide di cambiare lampade e lampadari. Basta puntare sulla tendenza delle lampade a sospensione ancora meglio se in stile industrial-chic, con un paralume stondato o in acciaio satinato oppure nero opaco.

Vuoi qualche consiglio in più o conoscere i costi dei materiali che ti serviranno per rinnovare la tua cucina senza cambiare i mobili? Richiedi un preventivo a un negozio specializzato!

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a INTERNI

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • idee per rinnovare la cucina
  • rinnovare la cucina senza cambiare i mobili