pagine gialle casa

richiedi preventivo icon menu

magazine

Noce, abete, mogano: come scegliere le porte in legno da interni

Le porte in legno sono un must all'interno delle abitazioni, ed esse vengono realizzate in diverse varianti, tra le quali: noce, abete e mogano.

Scegliere delle porte in legno per interni può sembrare complicato (visto che sul mercato sono presenti diversi prodotti), tuttavia, analizzando le caratteristiche di ogni singolo articolo e rapportandole a quelle che sono le esigenze personali e domestiche si può arrivare alla soluzione più adatta. Come già detto, sul mercato sono presenti diverse tipologie di porte per interni, le quali si contraddistinguono per materiali e struttura. Per quanto riguarda quest'ultima, la scelta spazia tra: porte a una o due ante con chiusura a battente, serramenti scorrevoli con porta che scivola sul contro-telaio installato all'interno del muro e porte a pacchetto. Una seconda suddivisione avviene tra porte in legno tamburate, porte in massello o listellare. Prima di procedere all'acquisto di una qualsiasi porta, è necessario prendere in considerazione il rapporto qualità-prezzo, mediante il quale è possibile acquistare articoli sicuri, durevoli, resistenti, garantiti e di prima qualità.
Le porte tamburate sono costituite da una struttura dotata di uno strato in MDF idrofugo, il quale è a sua volta rivestito da uno strato di laminato con una finitura specifica. Queste si suddividono in due categorie (dal punto di vista estetico): laccatura naturale o coprente. La prima evidenzia quelle che sono le venature del legno e sono caratterizzate da un'impiallacciatura in rovere o in frassino. La seconda copre il colore naturale del legno e risulta più stabile e resistente all'umidità. Le porte in massello sono interamente formate da legno senza alcuna struttura tamburata. Esse sono costituite da diversi strati e rivestite di tranciati in legno. Questi tipi di porte risultano molto durevoli e resistenti nel tempo. Le porte in listellare si definiscono tali in quanto rifinite con lastre in compensato MDF. Sono particolarmente indicate per essere combinate con il vetro. Come si può notare, tutti questi modelli di porte presentano delle strutture molto diverse tra loro. Di conseguenza hanno caratteristiche fisico-tecniche specifiche da prendere in considerazione durante la scelta delle proprie porte da interni.

Una seconda caratteristica da prendere in considerazione durante la scelta delle porte per i propri interni è il materiale che può essere abete, noce o mogano. Il legno di noce è un materiale resistente alle sollecitazioni, difficilmente si lascia scalfire, resiste a flessioni, torsioni e compressioni. Si tratta di un legno duro e con una colorazione bruna tendente al rossiccio con striature sul nero. Il mogano è un legno compatto, duro, pesante, facile da lavorare. Esso resiste alle sollecitazioni, non si lascia scalfire facilmente, assicura un'ottima finitura, è tra i legni più pregiati ed è poroso. A queste caratteristiche si aggiunge una colorazione che va dal giallo, al rosso, al marrone. L'abete è un legno molto delicato, morbido, nodoso e a pori aperti. Esso è indicato per porte da installare in ambienti minimalisti e moderni. Presenta una media durezza e si divide in abete bianco (a trama compatta e pochi nodi) e abete Douglas (resinoso, compatto e con pochi nodi).
La maggior parte delle porte in legno da interni vengono realizzati con questi tre principali materiali. Però, al fine di scegliere al meglio dei serramenti da interni, occorre prendere in considerazione la struttura di questi prodotti. Nelle porte da interni è richiesta una resistenza media ma un'estetica notevole. Ecco allora che è possibile trovare porte a una o due ante, con telaio fisso ancorato alla muratura, con contro-telaio da inserire all'interno del muro in caso di serramenti scorrevoli, cerniere atte alla chiusura e apertura della porta, maniglie e serrature. Le rifiniture e i dettagli di ogni porta (come appunto le maniglie e le serrature) devono essere scelte con molta accuratezza e attenzione, così da creare uno stile totalmente identico tra complementi d'arredo, accessori e dettagli. Un design lineare e omogeneo rende la casa più equilibrata, soprattutto dal punto di vista estetico e stilistico. Tornando alla scelta dei materiali, è necessario scegliere il tipo di legno che per funzionalità ed estetica soddisfa le proprie esigenze e quelle della propria abitazione. Le porte in massello hanno un costo maggiore rispetto all'abete e quasi in linea con il mogano. Optare per una porta in abete se l'abitazione presenta uno stile minimalista, moderno e se i colori predominanti sono chiari. Prediligere una porta in noce se si vuole conferire un tocco di eleganza e raffinatezza ai propri interni. Infine, preferire un serramento per interni in mogano se si vuole conferire quel tocco di originalità e particolarità alla propria abitazione. In presenza di bambini è conveniente optare per degli infissi in massello, il quale riesce a resistere meglio agli urti, alle scalfitture e a colpi accidentali. L'abete è indicato per abitazioni dove si corre meno il rischio di sollecitazioni, compressioni e simili.


  • Porte in legno
  • porte interni.

Potrebbe interessarti anche

Falegnami
Serramenti in legno per la casa

I serramenti in legno si distinguono per la loro eleganza e funzionalità in casa. Grazie alla loro versatilità, gli infissi in legno possono adattarsi ad ambienti sia in stile classico sia in stile moderno, esaltandone spazi e superfici. Ecco alcuni dei principali vantaggi dei serramenti in legno: - Resistenza e durabilità: questi serramenti presentano superfici robuste a resistenti agli urti...

Falegnami
Pavimenti in legno: il meglio per la casa

Quando si dà forma al proprio nido familiare, è bene partire dalle fondamenta: nello specifico, risulta particolarmente importante la scelta del giusto pavimento. Attualmente esistono sul mercato una serie di materiali, naturali e sintetici, con i quali è possibile creare una pavimentazione stabile, resistente e duratura, ma il migliore in assoluto è rappresentato da quello realizzato in legno. Da...

Falegnami
Sedie di design e tavoli in legno artigianali: una scelta natural

I tavoli in legno artigianali e le sedie di design sono la nuova tendenza se si vuole dare un tocco natural e chic alla zona pranzo. Aggiungendo una combinazione di questo tipo, infatti, è possibile rivoluzionare completamente questo spazio con eleganza, stile e modernità. Le proposte disponibili sono moltissime ed è possibile scegliere tra infinite combinazioni di tavoli e sedie che rispecchiano...