MAGAZINE
Logo Magazine

Ringhiere del balcone, come pulirle?

Scopri in questa guida di PG Casa tutte le tecniche e i prodotti per pulire a fondo le ringhiere del balcone di casa e quando affidarti ad un professionista

Chiedi un preventivo per
pulizia igenico-sanitaria
richiedi un preventivo gratis

Le ringhiere dei balconi sono sempre vittime di vento, pioggia, neve e sole. Sono esposte a tutti i fattori atmosferici e per questo  hanno spesso bisogno di manutenzione, perché si rovinano facilmente. Il consiglio è quello di pulirle con regolarità, per evitare grossi accumuli di sporcizia e fare così meno sforzo possibile.

Le ringhiere dei balconi possono essere di diversi materiali, ognuno dei quali richiede un proprio mantenimento per far si che il balcone sia sempre pulito. Le case in montagna hanno di solito ringhiere in legno, mentre i palazzi più moderni le hanno in acciaio. Ma i nemici sono quasi sempre gli stessi per tutte le ringhiere: il calcare e la ruggine! Calcare e ruggine derivano entrambi dalla pioggia e hanno la forza di rovinare le ringhiere dei nostri balconi. Scopri in questo articolo di PG Casa, come pulire la ringhiera del balcone.

Pulizia delle ringhiere dei balconi

Con l’avvicinarsi della primavera tutti amano avere il proprio balcone ricco di fiori colorati, piante e soprattutto pulito. Il balcone diventa l’estensione della vostra casa e deve essere vivibile e pulito come le stanze interne. L’inverno però agisce in modo aggressivo sulle ringhiere dei nostri balconi e alcuni segni possono essere difficili da mandar via. Oltre agli agenti atmosferici, le polveri sottili e lo smog, altri nemici delle ringhiere sono i volatili che, di passaggio o posandosi sopra, posso lasciare qualche segno non proprio piacevole. La domanda è una sola: come pulire la ringhiera del balcone? Dopo aver visto di che materiale è fatta la ringhiera, si può passare alla pulizia. 

Come pulire le ringhiere in ferro?

Di solito le ringhiere in ferro o alluminio sono verniciate con vernici che hanno la caratteristica di essere resistente al calore e all’ossidazione, ma col passare del tempo hanno bisogno lo stesso di una pulizia approfondita. La prima cosa da fare è eliminare la polvere, che si fa notare di più se le ringhiere sono di colori scuri. Una prima passata va fatta con un panno umido, la seconda con un panno imbevuto di un composto di acqua, aceto e limone. Un’altra soluzione sarebbe con il sapone di marsiglia o il sapone dei piatti che scioglie bene il calcare. Alla fine, risciacquare e, con un panno asciutto, ripassare su tutta la ringhiera per asciugare bene. A questo punto per rendere la ringhiera splendente si può prendere del cotone, bagnarlo con dell’olio d’oliva o della cera d’api e passarlo su tutta la superficie della ringhiera.  

Come pulire la ringhiera del balcone dalla ruggine?

Per la pioggia purtroppo non ci sono molti rimedi, ma per eliminare la ruggine dalla ringhiera qualcosa si può fare. Ecco alcuni rimedi naturali semplici e veloci, ma soprattutto fai da te! 

Utilizziamo dei prodotti che in casa sono facilmente reperibili, come il sale fino, utilizzato in cucina, e dei limoni, meglio se verdi. Spremete i limoni e unite il sale fino, fino a creare un composto cremoso. A questo punto, anche con uno spazzolino, strofinate la area interessata fino a quando la macchia di ruggine non sarà scomparsa.

Richiedi un preventivo gratuito su PG casa.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a pulizia igenico-sanitaria
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali