MAGAZINE
Logo Magazine

Installazione o sostituzione caldaia: il modello a condensazione

Conviene sostituire la vecchia caldaia a gas con una a condensazione? Ecco cosa devi sapere per scegliere la nuova caldaia, compresi costi e detrazioni.

Chiedi un preventivo per
RISCALDAMENTO
richiedi un preventivo gratis

La sostituzione della caldaia è spesso un cambiamento doveroso, soprattutto perché molte caldaie a gas ancora in uso al giorno d’oggi potrebbero presentare dei problemi tecnici e funzionare in modo poco efficiente, senza garantire dunque il riscaldamento dell’acqua.

Per evitare tali problematiche è opportuno capire se è meglio usare una caldaia a gas (caldaia a camera stagna) oppure una caldaia a condensazione. Due tipi di caldaie con caratteristiche diverse.

Scegliere la migliore caldaia: i pro e i contro di una caldaia a condensazione

L’installazione di una caldaia a condensazione è conveniente soprattutto per i suoi bassi costi di gestione, considerando anche il fatto che si tratta di un tipo di caldaia molto affidabile e con ridotte emissioni inquinanti. Rispetto alle caldaie tradizionali, quelle a condensazione hanno dei consumi più bassi di circa il 20-30% fermo restando che si trovi in un edificio ben isolato dal punto di vista termico.

Le basse emissioni inquinanti della caldaia a condensazione sono rese possibili da un bruciatore a premiscelazione che permette un consumo minimo di gas e una ridotta emissione di sostanze nocive come gli ossidi di azoto Nox e il monossido di carbonio CO.

Caldaie a condensazione, tra i vantaggi vi è il risparmio energetico

Se si deve scegliere tra una caldaia a gas e una a condensazione, si deve considerare che quest’ultima dispone di un sistema di combustione la cui miscela aria-gas è realizzata all’interno del dispositivo ventilatore che la soffia direttamente sul bruciatore. Questo significa che l’installazione di una caldaia a condensazione permette un rendimento costante durante tutto il funzionamento dell’apparecchio, potendo inoltre usufruire di un risparmio energetico che non si può verificare con i bruciatori energetici tradizionali.

Perchè conviene avere una caldaia a condensazione: ecco tutti i vantaggi economici

Le caldaie a condensazione possono essere combinate con l’azione di un sistema solare termico per la produzione dell’acqua calda sanitaria. L’unione tra caldaia a condensazione e sistema solare termico garantisce la riduzione del fabbisogno energetico complessivo anche maggiore del 50% rispetto alle utenze di una casa già isolata termicamente.

Per le caldaie a condensazione esistono anche degli incentivi che rilasciano dei certificati bianchi, ovvero dei titoli di efficienza energetica che possiedono un valore economico scambiabile sul mercato. Inoltre, esiste anche un bonus fiscale per la riqualificazione energetica degli edifici.

Gli svantaggi delle caldaie a condensazione e i vantaggi delle caldaie a gas

I prezzi delle caldaie a condensazione sono sempre più alti rispetto alle caldaie a gas, inoltre, è sempre meglio che le caldaie a condensazione si trovino in edifici con una buona inerzia termica e che siano abbinate a sistemi di riscaldamento con pannelli radianti a pavimento o a parete.

Per quanto riguarda invece i vantaggi delle caldaie a gas, l’installazione della caldaia a camera stagna può essere fatta in qualsiasi locale, dunque non solo in bagno ma anche in una camera da letto, poiché il prelievo e l’espulsione dell’aria avvengono all’esterno.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a RISCALDAMENTO
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali