MAGAZINE
Logo Magazine

Sostituzione e manutenzione caldaie

Sostituzione caldaie residenziali obsolete: tutto ciò che c'è da sapere

Chiedi un preventivo all'azienda
TERMOMECCANICA MORI
richiedi un preventivo gratis

Le caldaie costituiscono un classico del riscaldamento domestico. Se particolarmente datate, però, possono essere inaffidabili e poco efficienti, soggette a guasti frequenti e a consumi di energia non indifferenti. Una caldaia di ultima generazione, invece, garantisce un netto risparmio energetico nonché una risposta efficace al fabbisogno della famiglia. I moderni sistemi di riscaldamento domestico sono molto sicuri, perché riducono i rischi di intossicazione dovuti da fuoriuscite incontrollate di monossido di carbonio. Questo gas, inodore ed incolore, liberato negli ambienti chiusi può diventare infatti molto pericoloso per la salute. Dal 2015, i vecchi generatori di calore domestici non sono più a norma. La sostituzione risolve numerosi problemi, rivelandosi la migliore soluzione anche per la tutela dell’ambiente. Esistono diversi modelli in base alle esigenze: a combustione, che sfruttano le energie rinnovabili (come un sistema di condizionamento a pompa di calore), oppure con funzionamento a legna, cippato o a pellet.

La revisione della caldaia ed il rilascio del bollino blu (controllo dei fumi) sono ormai operazioni obbligatorie. Periodicamente, il sistema di riscaldamento deve essere sottoposto ad un controllo certosino delle parti soggette a deterioramento come ad esempio la camera di combustione, i ventilatori, gli elettrodi e le guarnizioni di tenuta. La caldaia, inoltre, richiede un’approfondita pulizia. Un malfunzionamento può essere la causa di pericolose dispersioni di gas, dannose per la salute delle persone e dell’ambiente e può innalzare i costi della bolletta energetica. Il controllo ordinario della caldaia e qualsiasi intervento straordinario, eseguiti a regola d’arte da un tecnico specializzato, devono essere obbligatoriamente registrati nel libretto di manutenzione dell’impianto. Questo documento può essere considerato come una carta d’identità della caldaia che ne registra tutti i movimenti, dalla messa in funzione fino allo spegnimento definitivo. È importante ricordare che, la legge stabilisce il controllo dei fumi (rilascio del bollino blu) ogni due o quattro anni. La periodicità obbligatoria viene sancita in base alla tipologia di impianto e al combustibile impiegato per il funzionamento della caldaia.

La ditta Termomeccanica Mori si trova a Castel Goffredo, in provincia di Mantova. Vanta un’esperienza pluriennale nel settore delle caldaie e dei bruciatori con funzionamento a GPL, a metano, a gasolio e a pellet sia ad uso industriale che civile. Personale altamente qualificato, effettua controlli di manutenzione anche su impianti zootecnici, lattiero caseari, nonché sui forni dei panifici e le macchine per l’essiccazione dei cereali. In caso di sostituzione, i tecnici esperti sono a disposizione del cliente consigliando i migliori impianti di riscaldamento, in grado di garantire efficienza, sicurezza, rispetto per l’ambiente e risparmio in bolletta (mediante l’uso delle moderne energie rinnovabili). Inoltre, provvedono all’installazione di impianti fotovoltaici. La ditta Termomeccanica Mori si avvale di una strumentazione adeguata e di mezzi di trasporto efficienti per eseguire con la massima professionalità manutenzioni programmate di caldaie ed analisi dei fumi con rilascio del bollino blu. Tutti gli interventi ed eventuali sostituzioni dei pezzi, vengono puntualmente registrati nel libretto di cui è provvisto l’impianto di riscaldamento, in modo da tenere sotto controllo il corretto funzionamento e conoscere lo stato di salute della caldaia.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a TERMOMECCANICA MORI
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali